Le donne formose non sono obese. Perché non si sceglie mai la normalità come modello?

Sento dire ‘donne curvy’ (a me piace di più ‘formose’ nel caro vecchio italiano lingua madre) e sorrido, perché io lo sono. Poi guardo le modelle di riferimento e reagisco come quando vieni beccata in bagno a cantare ‘I will always love you’ usando l’arricciacapelli come microfono: strabuzzi gli occhi e dici ‘io non c’entro niente’!

L’orgoglio curvy non ha nulla a che vedere con l’essere obese. L’obesità è una malattia e bisogna curarla. Ma come al solito passiamo da un eccesso all’altro, come se non ci fosse la via di mezzo. Su real time c’è stata la prima puntata del reality ‘il favoloso mondo di Whitney’. Chi è Whitney? forse ve la ricordate, è la ragazza di 170 kg che due anni fa ha postato un video diventato virale su youtube in cui balla leggiadra come una libellula. Ha fatto impazzire il web con, ad oggi, oltre 8 milioni di view. Questo qua, se ve lo siete perso.

La ventinovenne della North Carolina è diventata il simbolo dei pregiudizi contro le persone obese. “Sarò grassa ma sono una donna favolosa – dice –  Ho solo una vita da vivere e voglio viverla al meglio”. Fat, big and fabulous.

Whitney Thore

Whitney Thore

Whitney spiega anche di essere affetta da sindrome dell’ovaio policistico. Non ci vuole ‘endocrinologia oggi’ per scoprire che è una sindrome che colpisce il 50% della popolazione femminile (ce l’ho anche io), ma questo non significa che tutte le donne che ne sono affette sono obese. Bisogna darsi delle regole. E’ pure vero che farebbe un sacco comodo a noi donne ‘curvy’ guardarsi Whitney sul divano sotto la copertina e sbafarsi una vaschetta di gelato da 1 kg con aggiunta di crema alla nocciola pensando: ‘che culo, ho ancora un margine di una ventina di chili entro il quale posso dirmi orgogliosamente curvy’, invece la nostra salute dipende da noi.

Perché il modello della normalità non viene mai preso in considerazione? Dobbiamo essere o magre anoressiche, come le modelle taglia 34 che sfilano in passerella accatastando le loro ossa a ritmo di musica (che ti viene voglia di allungare un tozzo di pane), o una taglia 54 che, sì, dispensa sorrisi e simpatia, alzando le braccia a pipistrello e strisciando le cosce orgogliosamente cellulitose, ma poi finisce per essere guardata come il fenomeno da baraccone con cui mangiare una carbonara a mezzanotte senza sentirsi in colpa. Combattere la piaga delle modelle anoressiche con modelle obese, non ha senso. La terapia è una sola: volersi bene. Peggio dell’obesità (o dell’anoressia) c’è forse solo la disonestà intellettuale di chi cavalca una moda senza farsi scrupolo di dove conduca.

lanebryant_0(Quella che vedete qui a fianco è la campagna contro la magrezza dell’attivista e femminista americana Jes Baker che ha lanciato le modelle ‘obese’, anche se queste qui, sono solo qualche chilo in sovrappeso, e sono bellissime).

6 Pensieri su &Idquo;Le donne formose non sono obese. Perché non si sceglie mai la normalità come modello?

  1. Ma…che dire…ho visto un po il mondo. .Ma mai come qui in Italia. ..una mentalità malata. Colpa della TV italiana. ..dovunque vai nel mondo la donna in carne e molto, ma molto amata degli uomini. ..anzi posso dire che hanno più successo delle magre …personalmente in Italia non so se piaccio ai uomini italiani, per che non guardo mai. ..Proprio non mi interessa. ..sono magri piccolissimi di statura e portano vestiti troppo femminili…Se voi un uomo bello altro robusto vai in Sud Italia. .li ancora vedi ancora dei veri uomini che piace la donna bella in carne.vi saluto e complimenti per la tema.scusa la mia grammatica.

    Piace a 1 persona

  2. Whitney ce l’ha un fidanzato? Anch’io sono curvy, anche se sono dimagrita. Sono una taglia 42/44 adesso. Ma sono ancora single. Prima portavo la 48 e pensavo che fosse il mio peso ad allontanare gli uomini. Ma adesso che sono dimagrita sono ancora single. Quindi ditemi: come può una curvy attrarre un uomo, quando ci sono ragazzi che rifiutano delle taglie 38 dicendo che sono troppe grasse?

    "Mi piace"

  3. Ciao!!www.unarossasottosopra.wordpress.com non è il solito blog, e non perché sia migliore ma è direi diverso.
    Sono una #curvy incalliti che cercherà di riscattare quante più donne e le loro forme,ma non mi occupo solo di questo.
    Attualità, poesia,creatività, passione,amore,salute,cuore,sesso,intrighi,rivelazioni,make up,shopping, famiglia,bambini,animali….il bello è quello: faccio “zapping” su più argomenti cercando di non farvi mai annoiare,informarvi quando è il caso,e il tutto senza mezzi termini.
    Spesso sarò diretta e cruda ma sempre spontanea,senza peli sulla lingua e pungente quanto basta:ricordate che LadyD. è una rossa fuoco! !!!!
    Vi aspetto,Grazie :*
    Complimenti per il tuo blog!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...