Hillary, la casalinga del Nebraska e le altre

Non parlerò (perché non ne so un kakkio) delle magnifiche (o terribili?) sorti progressive dell’umana gente dopo l’8 novembre, quando gli americani e le americane hanno eletto Donald Trump presidente del Stati Uniti. Né della caporetto dei sondaggisti. Continua a leggere

Carabiniere spara al ladro. Condannato. Il mio servizio per La7.

In via Canonici ad Ostra Vetere in provincia di Ancona, sono tutti dalla parte di Mirco Basconi, l’appuntato dei carabinieri condannato ad un anno per aver ucciso, in questa strada, il primo febbraio 2015, Korab Xheta, 24enne albanese mentre scappava a bordo di un suv rubato con altri due complici, dopo aver commesso un furto in un’abitazione della zona.

Continua a leggere

Mamadou e la punta dell’Iceberg

Anche oggi entra nel mio stesso bar. Con il suo carico di accendini, calzini di spugna e cianfrusaglie cinesi tossiche. Mamadou (credo sia questo il suo nome), ormai per me è una faccia familiare. Ed io per lui, credo. Tutte le volte che lo vedo aggirarsi in mezzo ai tavolini, so che da me si fermerà. Parlerà un po’ in francese, mi chiederà se oggi lavoro, per lui evidentemente la cosa più importante da sapere sulla vita di una persona.

Continua a leggere