Lucia Ocone nell’ultimo film di Brizzi: “cosa penso del #metoo…”

Il regista è stato al centro di un caso di molestie sessuali, e torna al cinema dopo le accuse recentemente archiviate che però hanno messo in luce le ripetute infedeltà di Brizzi nei confronti della moglie Claudia Zanella che in seguito alla vicenda lo ha lasciato

In uscita a ottobre nelle sale con il nuovo film di Fausto Brizzi dal titolo “Se mi vuoi bene”, l’attrice comica Lucia Ocone è stata la madrina dell’ultimo giorno della kermesse dedicata al cinema e alle donne “Cinedonna” a Riccione. L’attrice romana, celebre per le sue imitazioni a “mai dire gol”, ha introdotto in piazzale Ceccarini la proiezione del film “Donne sull’orlo di una crisi di nervi” di Pedro Almodòvar.

Guarda qui la mia intervista a Lucia Ocone e ascolta la sua risposta su cosa pensa del movimento me too in Italia.

Al Mèni chiude con una domenica (per fortuna) di sole

Nonostante l’avvio bagnato dal nubifragio di sabato, la giornata di chiusura del festival gastronomico Al Mèni ha recuperato il suo pubblico in extremis dalla mattina di domenica.

al meni

I piatti unici degli chef protagonisti degli showcooking hanno raccontato e mostrato la loro arte davanti ad appassionati e curiosi. Un apprezzamento – si legge in una nota del Comune – che arriva anche dai protagonisti dell’evento, i produttori, i casari, i vignaioli, i birrai e soprattutto gli chef. Fra i primi top 50 chef che figurano nella lista dei “50 best 2018”, sono 8 quelli che sono passati ad Al Meni nelle sei edizioni fin qui realizzate.

(…)

Leggi il mio articolo

Il mio viaggio a New York: un po’ chic, un po’ low cost (e qualche botta di culo).

FumoSoloDopoCena

Se ti chiedessi sull’arte probabilmente mi citeresti tutti i libri di arte mai scritti. Michelangelo. Sai tante cose su di lui: le sue opere, le aspirazioni politiche, lui e il Papa, le sue tendenze sessuali, tutto quanto vero? Ma scommetto che non sai dirmi che odore c’è nella Cappella Sistina”.

View original post 823 altre parole

“Nella vita ci vogliono regole e obiettivi”. Parola di chef Cannavacciuolo

Nell’agosto scorso la troupe di Endemol Italia ha scelto San Patrignano come location per registrare la puntata straordinaria di Natale del suo format “Ci pensa Antonino”. Andato in onda il 9 dicembre 2018, il format prevede una sola puntata in tutto l’anno e per il 2018 hanno scelto la comunità sulle colline di Rimini per la quale ho lavorato nell’anno del quarantesimo come Caposervizio della Comunicazione. Ci siamo divertiti molto. Guarda, ma soprattutto ascolta, la mia intervista a chef Antonino. https://youtu.be/wLpNW4rISr0

io e antonino

Io e chef Antonino Cannavacciuolo a fine riprese del programma ‘Ci pensa Antonino’ in onda su canale nove

 

 

 

Farsi la piega a New York. Un’esperienza mistica

cof

parrucchiere a New York

Non mi sono portata via il phon. Sapevo, dunque, che sarebbe arrivato questo momento. Mentre Francesco va al negozio di musica (che per me è come entrare in un ferramenta), vado dal parrucchiere asiatico sotto casa. I parrucchieri sono tutti asiatici, almeno quelli in zona Bryant park, dove abito io.

Continua a leggere